Piani e idee politiche che il sistema Italia non è in grado di avviare sono spesso trasformati in pratica da sindaci abbastanza virtuosi (e coraggiosi) da opporsi all’establishment dominante. È il caso di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, morto in un agguato nella notte tra il 5 e il 6 settembre. Ancora una volta l’Italia si rivela un Paese in cui chi prova a fare bene ed onestamente il suo dovere rischia troppo spesso di vedere stroncata precocemente non solo la sua ‘carriera’, ma la sua stessa esistenza. (more…)

The following two tabs change content below.
Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *