assemblea brescia decrescita felice

Grazie Brescia!

Con tanti sorrisi, gratitudine, progetti e propositi si sono conclusi i tre giorni di assemblea nazionale a Brescia. I soci, i gruppi e gli amici di MdF sono giunti da tutta Italia per partecipare a una serie ricchissima di incontri, confronti, dibattiti, resoconti su quanto fatto finora, momenti di facilitazione. 3 giorni impiegati intensamente per immaginare assieme il futuro della decrescita felice. L’assemblea nazionale del Movimento per la Decrescita Felice è sempre occasione di grande crescita e gioia, alimentato da una base di soci entusiasti e pronti a impegnarsi per dare il loro contributo affinché i valori della Decrescita Felice possano radicarsi nel mondo in cui viviamo.

La doppia presidenza

Quest’anno l’Assemblea Nazionale è stata occasione anche per rinnovare le cariche elettive al suo interno. Tra le novità di questo appuntamento vi è l’introduzione della doppia presidenza che ha visto l’elezione di Lucia Cuffaro, scrittrice ed eco-attivista di Roma confermata dal passato mandato e di Michel Cardito, medico e ambientalista di Brescia. Un passo in più per l’arricchimento di visioni e competenze che possano facilitare in meglio le istanze dei territori.

“Ogni assemblea del Movimento per la Decrescita Felice rappresenta un momento di forte condivisione, confronto e arricchimento per tutti i soci. Ma questa edizione è stata speciale, grazie ai cambiamenti approvati all’unanimità e all’energia dei rappresentati di tutti e 20 i circoli che animano MDF. Stiamo costruendo una realtà associativa sempre più inclusiva e partecipata. Crediamo nella collaborazione e nella contaminazione virtuosa. Per questo continueremo a costruire progetti con realtà affini per il cambiamento, come nel caso della Rete delle Reti, e a sensibilizzare non solo la cittadinanza ma anche le Istituzioni. Saldi sui nostri principi, speriamo in un futuro per il Pianeta e continueremo a impegnarci attivamente per averlo” hanno commentato Lucia Cuffaro e Michel Cardito, neo presidenti MDF.

Il nuovo direttivo

Tra riconfermati e nuovi arrivi, la squadra che è andata a comporre il direttivo 2019/2021 è pronta e piena di entusiasmo, a partire, dal segretario Cristian Bacci (Muggia) e dal tesoriere Marco Sacco (Venezia), insieme agli altri membri provenienti dai circoli di tutta Italia: Serena Facchin (Padova), Andrea Pavan (Livenza Tagliamento), Giuseppe Lisena (Milano), Gianfranco Di Caro (Verona), Karl Krahmer (Torino), Nello De Padova (Bari), Francesco Verrigni (Fermo), Maurizio Nai (Cuneo).

Facilitazione

Con l’aiuto di Margherita Forgione, esperta di sociocrazia e socia di MDF Padova, l’assemblea si è anche cimentata in esercizi di facilitazione, uno strumento indispensabile che permette ai partecipanti di conoscersi e aggregarsi, facendo emergere le conoscenze dei singoli, sia quelle dichiarate, che quelle implicite e più nascoste, sia la Visione condivisa e la Mission da percorrere come insieme.

I risultati come sempre ci hanno lasciati stupiti e soddisfatti: dalle energie sprigionate dagli esercizi sono scaturite infatti tantissime idee, voglia di confrontarsi, mettersi in gioco e proseguire un percorso comune che è quello della consapevolezza e dell’azione, a della tutela del nostro Pianeta e del nostro futuro.

Decrescita e lavoro

Per questa edizione, i lavori di discussione partecipata cui hanno preso parte i soci si sono incentrati sul rapporto fra decrescita e lavoro. Da oltre un anno infatti gli esponenti del DT-Economia, facilitati da Luigi Giorgio come referente, si stanno occupando di costruire una visione condivisa in MDF sulle conseguenze quantitative e qualitative che un processo di decrescita comporta sull’occupazione e, soprattutto, su come una diversa concezione del lavoro retribuito incida in un processo di decrescita.

Grazie al Circolo di Brescia

Infine un grazie davvero di cuore al circolo che ci ha ospitato, a cui vanno tutti i nostri complimenti per l’accoglienza e la capacità di farci sentire tutti a casa. In famiglia. Perché alla fine MDF non è che questo: una grande e accogliente famiglia.

assemblea brescia decrescita felice

 

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *