Crowdfunding per il documentario sul bike tour!

Published on :

Lo scorso Settembre un gruppo di 20 ciclo-attivisti, ispirati dal pensiero della Decrescita Felice, ha pedalato da Lecce a Palermo, inseguendo un sogno: un mondo diverso, più felice, equo e sostenibile. Abbiamo pedalato per due settimane, sotto il sole, sotto la pioggia…traghettando passaggi a livello e scalando scarpate… cercando, pedalata dopo pedalata, di dimostrare che […]

Slow Food – Chi ha i semi ha il potere

Published on :

    «Chiusura delle aziende agricole, concentrazione delle terre, brevetti e monocolture: questi gli effetti del potere delle multinazionali nel settore alimentare». Ecco il quadro tratteggiato nell’Atlante delle multinazionali 2017, cifre e fatti del settore agroalimentare da Barbara Unmuessig, presidente della Fondazione Heinrich Boell (con Friend of the Earth ha […]

Zygmunt Bauman, morto a 91 anni il sociologo della “modernità liquida”: il suo antidoto al pensiero globale

Published on :

Zygmunt Bauman, uno dei più importanti e prolifici sociologi europei del secondo Novecento, è morto a 91 anni nella sua casa di Leeds, in Inghilterra, circondato dalla sua famiglia.  E’ a Leeds che è stato accolto dal 1971 al 1990 come professore di sociologia e poi tenuto a “battesimo” nei […]

Destra e sinistra appartengono ormai al passato

Published on :

Di seguito la recensione di Alessandro Pertosa del libro di Maurizio Pallante “Destra e sinistra addio” pubblicato su Huffington Post:   L’ultimo saggio di Maurizio Pallante, Destra e sinistra addio, è il sedimentato culturale di un processo di evoluzione teorica cominciato dall’autore ormai vent’anni fa, con Le tecnologie d’armonia (Bollati […]

II° Webinar formazione con Maurizio Pallante “Enciclica Laudato Si'” – Questa sera 21.00 – ISTRUZIONI PER LA DIRETTA

Published on :

Questa sera, Mercoledì 14 Dicembre, alle ore 21.00 ci sarà la diretta streaming del II° webinar di Formazione di MDF. Interverrà Maurizio Pallante, presidente onorario e fondatore del Movimento per la Decrescita Felice, che illustrerà le importanti vicinanze tra il pensiero di Papa Francesco espresso nell’Enciclica Laudato si’ e i […]

II° Webinar formazione con Maurizio Pallante – 14 Dicembre 21.00 – “Enciclica Laudato Si'”

Published on :

Dopo il successo del primo Webinar di formazione sui quesiti referendari (tuttora disponibile qui), il direttivo di MDF e Maurizio Pallante propongono ai circoli e ai gruppi un secondo webinar sul tema dell’Enciclica di Papa Francesco “Laudato si”. il Webinar sarà in diretta streaming Mercoledì 14 Dicembre ore 21.00 da […]

Maurizio Pallante: al referendum votiamo NO. La posta in gioco è alta.

Published on :

A 48 ore dall’apertura dei seggi elettorali del referendum costituzionale non posso esimermi di ricordare quale sia la posta in gioco su cui siamo chiamati a pronunciarci domenica prossima. Mi rivolgo naturalmente a coloro che condividono le nostre preoccupazioni sul futuro dell’umanità in conseguenza della gravità raggiunta non solo dalla […]

addetto comunicazione decrescita felice

Ricerca addetto comunicazione per Movimento Decrescita Felice

Published on :

Il Movimento per la Decrescita Felice ricerca un addetto alla comunicazione  Il Movimento per la Decrescita Felice è lieto di annunciare che sono aperte le selezioni di un addetto alle attività di comunicazione. Si cerca una persona con spiccata attitudine al lavoro di gruppo e che condivida i valori fondamentali […]

Stop CETA/TTIP: Manifestazione nazionale 5 Novembre

Published on :

Di seguito diamo voce al comunicato stampa della Campagna Stop TTIP Italia, che il Movimento per la Decrescita felice sostiene da tempo. uperata l’opposizione della Vallonia che bloccava l’accordo UE-Canada, domenica la cerimonia di firma a Bruxelles in un summit bilaterale. Ma il compromesso raggiunto non è soddisfacente. Il 5 […]

MDF verso la COP22

Published on :

 Cari soci, Otto mesi fa a Parigi, 177 nazioni hanno promesso di provare ad assicurarsi che la temperatura media del mondo non aumentasse di più di 1,5°C al di sopra del livello preindustriale. Ma questa è già aumentata di 1,3°C in modo più rapido e oltre quanto previsto da tutti. […]

Bike Tour, la prima tappa: Lecce

Published on :

Pronti, partenza… via! Il Bike tour muove i suoi primi passi. Potete trovare qui la locandina della prima tappa di Lecce, dove saremo ospitati dagli amici della Masseria Miele e del’ associazione il Formicaio. Venite numerosi a trovarci!   Per maggiori informazioni Pagina Facebook: Bike Tour della Decrescita – Lecce […]

Bike Tour della decrescita: il programma dettagliato

Published on :

Il Bike Tour della Decrescita si avvicina sempre più! Dal 10 al 24 Settembre viaggeremo da Lecce a Palermo in bicicletta per conoscere e dare voce alle realtà virtuose del Sud Italia che Cambia, organizzando ad ogni tappa incontri, conferenze, presentazione di libri e workshop sui temi della sostenibilità e […]

Aggiustare le città

Published on :

Nella storia dell’umanità il rapporto fra uomo e territorio si è caratterizzato in un continuo cambiamento rispetto agli usi e ai costumi, alle necessità e alla cultura delle comunità. Nell’epoca della multimedialità e del controllo sociale capitalista le popolazioni aumentano la propria concentrazione nelle aree urbane. La pressione antropica, viziata […]

referendum decrescita felice

La Decrescita Felice sui referendum costituzionale/Italicum e referendum sociali

Published on :

Referendum costituzionale/Italicum e referendum sociali: la posizione ufficiale del Movimento per la Decrescita Felice Il Movimento per la Decrescita Felice sostiene le campagne relative al Referendum Costituzionale (Vota No), ed ai referendum sociali e sull’Italicum che in questi mesi sono state portate avanti tramite una mobilitazione dal basso in tutta Italia […]

A quando l’onda verde? Appello

Published on :

di Alex Zanotelli Sono già trascorsi sei mesi dal vertice sul clima di Parigi (Cop21), nel quale i potenti del mondo si erano accordati di tenere la temperatura del pianeta sotto un grado e mezzo per evitare il disastro ecologico. L’accordo raggiunto era stato osannato come “l’accordo del secolo”. Il […]

Profitti industriali, 7 volte su 10 si ottengono solo violentando l’ambiente

Published on :

Il Club di Roma: nel 70% dei comparti, sottraendo i costi ambientali ai guadagni, le aziende andrebbero in rosso. La situazione peggiore? In agricoltura. Articolo di Emanuele Isonio pubblicato sul sito valori.it. Considerando i costi naturali e lo sfruttamenio dell’ambiente – quelle che gli esperti amano definire “esternalità negative” – le attività economiche […]

Decreto sicurezza. Atto contrario

Published on :

Possiamo ribellarci al decreto sicurezza approvato alla Camera in tanti modi. Abbiamo bisogno di rifiutare prima di tutto il dominio dei tempi bui nei nostri immaginari e nelle nostre relazioni, inseguendo gioia, bellezza, speranza di Bruno Tognolini* pubblicato su comune-info.net Da mercoledì 28 novembre vige nel nostro paese una legge […]

L’8 Dicembre in piazza contro TAV, per il Clima e la Decrescita Felice

Published on :

La linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione è l’emblema delle le grandi opere inutili e dannose che devastano il mondo. Un’opera segnata ormai da una clamorosa mole di documenti e dati che ne dimostrano l’assoluta inutilità e l’enorme danno ambientale e sociale. Basata su previsioni di traffico assolutamente divergenti dalle […]

Copenhagen: se la qualità delle infrastrutture fa aumentare i ciclisti

Published on :

Nørrebrogade è una delle aree più trafficate di Copenhagen, qui si trova il ponte Queen Louise, un’arteria fondamentale per collegare la periferia con il centro città. di Gabriele Sangalli per Bikeitalia Fino al 2008, il Queen Louise Bridge aveva 4 corsie dedicate alle automobili, una stretta ciclabile monodirezionale e un piccolo marciapiede su ciascun lato del ponte. Il ponte nel 2008 […]

Fermare la Tav oggi è possibile

Published on :

di Notav.info Mentre continua ad imperversare a reti unificate l’isteria confindustriale per l’analisi costi e i benefici della nuova linea Torino-Lione, prendiamo questo spazio per dire due o tre cose che ci stanno a cuore. Il movimento No Tav è stato innanzitutto un grande percorso di crescita politica che ha […]