Non sarà la crescita del Pil a fermare il crollo dei ponti

Published on :

Pubblichiamo di seguito l’articolo comparso ieri 20/8/2018 sul “il Fatto Quotidiano” a firma di Maurizio Pallante. Siamo grati al Fatto Quotidiano e al suo direttore per lo spazio che dedica alle nostre idee, proposte e soluzioni. Buona lettura. Da grande giornalista qual è, Ezio Mauro non avrebbe potuto descrivere meglio di quanto ha fatto nell’editoriale pubblicato da […]

Overshoot Day: il 1 agosto le risorse naturali del 2018 sono finite

Published on :

Nel 2018 il giorno del sovrasfruttamento cade il primo agosto Unisciti a noi ed ai nostri partner mondiali attraverso il live stream #MoveTheDate Comunicato stampa del Global Footprint Network Il 1 ° agosto secondo il Global Footprint Network, un’organizzazione di ricerca internazionale, l’umanità avrà esaurito il budget delle risorse messe a disposizione dalla natura per […]

Riscaldamento globale e migrazioni: quali relazioni?

Published on :

Numerosi lavori mostrano le difficoltà nell’individuare e interpretare questo nesso; in questo post se ne mostrano alcune.   La nascita della coscienza ecologica negli anni ’70 indusse a coniare il termine di “rifugiato ambientale” e a indicare diverse cifre sulla numerosità delle loro fila, nell’ordine dei milioni già negli scritti di Jacobson (1988), Myers (1996) e […]

PERCORSO PROFESSIONALE IN ECOLOGIA INTEGRALE

Published on :

Con molto piacere diamo spazio alla Pontificia Facoltà Teologica Antonianum di Roma, che ha organizzato un percorso formativo di ecologia integrale. Crediamo sia uno dei primi corsi universitari che vadano in una direzione ben precisa e che da continuità all’enciclica papale “laudato Sii” di tre anni fa. E’ un segnale importante da parte del mondo […]

Italia: cosa rischiamo di perdere per colpa dei cambiamenti climatici

Published on :

Misure Enea mostrano sette nuove aree costiere italiane a rischio inondazione per l’innalzamento del Mar Mediterraneo. Articolo tratto da rinnovabili.it Dalla visione mondiale a uno sguardo locale e puntuale: l’Enea affina le proiezioni climatiche focalizzandosi sul futuro innalzamento del livello del mare e gli effetti sulle coste italiane. L’agenzia ha presentato a Roma, in occasione della due […]

C’è una strategia per distruggere il grano siciliano e svendere le aree interne della nostra Isola?

Published on :

Carenza di strutture sanitarie. Dissesto idrogeologico. Crisi del grano duro. Set-Aside. Spopolamento e invecchiamento della popolazione. Viabilità in progressivo dissesto. La ‘Banda ultra-larga’ solo nelle aree costiere. La farsa delle tre Città metropolitane e il fallimento delle Province. Sono tutti elementi – quasi tutti voluti – che lasciano pensare a una strategia per consentire a […]