Metti un socio MDF nelle istituzioni e vedrai il miracolo della normalità

Published on :

Accade a Piano di Sorrento, comune limitrofo a Sorrento dove sorge l’omonimo circolo territoriale MDF. Accade nei giorni tra fine novembre e inizio dicembre. Accade durante un consiglio comunale. Accade ad opera di un vigile che ha fatto il suo dovere. Accade che il vigile in questione sia un socio MDF di Sorrento, grande estimatore […]

MDF, riflessioni e proposte per un’economia della decrescita felice

Published on :

MDF (Movimento per la Decrescita Felice) Direttivo nazionale  Sabato 21 e domenica 22 settembre, a Padova si è svolto il direttivo MDF nazionale e all’incontro erano presenti i circoli MDF del Veneto; Tra le diverse iniziative prese dal direttivo, segnaliamo l’evento che si è svolto sabato sera 21 settembre. In quella data è stato organizzato […]

Decrescita felice e cura della polis

Published on :

  In quanto attivisti/simpatizzanti/soci del Movimento per la Decrescita Felice siamo convinti che sia necessario riportare al centro del nostro sistema sociale, del dibattito pubblico e dell’agire politico la felicità, il benessere, la qualità della vita(in questo articolo li utilizzerò in maniera un po’ semplicistica come sinonimi). Siamo anche tutti d’accordo nel dire che il […]

Un inceneritore nel cuore della food valley

Published on :

Il 28 agosto scorso è stato acceso a Parma il nuovo inceneritore dei rifiuti, un’enorme fornace che brucerà 130 mila tonnellate di materia all’anno, il doppio della produzione di indifferenziato residuo della provincia parmense. Siamo nel cuore della food valley, la terra di produzione di eccellenze gastronomiche, in particolare per quanto riguarda la lavorazione del […]

Mdf Napoli, la città che vogliamo

Published on :

Il Rapporto globale sugli insediamenti umani 2011 dell’ONU rileva che abbiamo superato la soglia del 50% della popolazione mondiale che vive in aree urbane. Non ci sono mai state sulla terra così tante persone per le quali alimentazione, riscaldamento e altri bisogni primari dipendano da luoghi altri e così distanti. Gli essi elementi che hanno […]

Quale sviluppo per “Torino”? Il caso ex Diatto

Published on :

Come riconvertire, anzi “valorizzare”, un  ex stabilimento industriale dichiarato peraltro nel 2007 di interesse dalla Soprintendenza per i beni culturali e paesaggistici e negli ultimi anni  utilizzato dal comune di Torino come sede di uffici e magazzino di deposito materiali ? Per il Fondo della Città di Torino, che a fine 2007, ha acquistato l’intero […]

La più grande mobilitazione ambientalista

Published on :

Torna “Puliamo il mondo”, la campagna ambientalista globale per liberare dai rifiuti abbandonati spiagge, boschi e città. Nata in Australia nel 1989 e portata in Italia da Legambiente quattro anni dopo, Clean up the world è diventata in breve tempo la più vasta mobilitazione ecologica planetaria, capace oggi di richiamare più di 35 milioni di […]