(Italiano) L’economia sostenibile: Lettera a Babbo Natale per un mondo nuovo

Published on :

(Italiano)

Caro Babbo Natale,
ho appena finito di preparare sia il presepio che l’albero con i miei figli. In casa si respira la magica atmosfera natalizia, per questo ho pensato di scriverti una lettera. Quest’anno vorrei chiederti tante cose, non per me ma per i miei figli, per il mio Paese, per il mondo intero. Non so se potrai esaudire tutti i miei desideri, che per molti sono dei sogni e delle utopie, ma i sogni e le utopie servono proprio a questo: a farci camminare.

(Italiano) A tutti gli amici di MDF

Published on :

(Italiano)

Il Circolo del Movimento della Decrescita Felice di Torino, in correlazione alla fine dell’anno di attività, fa un punto della situazione provando ad esprimere le proprie capacità e motivazioni.
 
Un’occasione per tirare le somme, per andare avanti dopo aver  analizzato questi anni di lavoro, con la speranza di migliorare, valorizzare le cose positive che si sono apprese, ringraziare chiunque ci abbia sostenuto.
 

(Italiano) Uno scambio “ribelle” su un possibile nuovo modello

Published on :

(Italiano)

DOMANDA:
Gentile Federico Zamboni, vorrei invitarLa a configurare il seguente scenario, ovvero se oggi l’Italia, decidesse di uscire dall’euro e dalla CEE, ovvero sottrarsi ai vincoli della BCE dietro la quale, come voi sostenete si nascondono alcuni padroni del mondo…(Per me, e lo sottolineo, non ci sono padroni del mondo ma strutture di potere economico che oggi traggano il m

(Italiano) Sì alla Torino-Lione: dietro l’accordo, l’uomo del Bilderberg

Published on :

(Italiano)

Il gruppo Bilderberg, cupola finanziaria mondiale che ha piazzato a Bruxelles l’euro-presidente Van Rompuy e a Palazzo Chigi il professor Monti, sembra aver “commissariato” anche la valle di Susa per la realizzazione della linea Tav Torino-Lione: l’olandese Jan Brinkhorst, coordinatore per la politica europea dei trasporti ferroviari e membro del più esclusivo club mondiale dell’oligarchia finanziaria, farà parte del nuovo organismo italo-francese che il 20 dicemb

(Italiano) La ricetta Trenitalia? Nuove Tav e tagli a regionali e notturni

Published on :

(Italiano)

Da un lato l’inaugurazione di una nuova stazione da 330 milioni di euro e dall’altro i tagli al trasporto regionale. Ecco la ricetta di Trenitalia per il 2012. E dal prossimo 11 dicembre tagli anche ai treni notte a lunga percorrenza che collegano la Sicilia alle città della penisola.
 
Mentre lunedì 28 novembre veniva inaugurata a Roma la nuova stazione Tiburtina per la linea Tav, fortemente voluta da Trenitalia, con costi da capogiro, la stessa Trenitalia ha deciso da tempo di azzerare i convogli che collegano la Sicilia al Nord, fermando così tutti i treni a Roma.