(Italiano) Petrolio, cambiamo di nuovo vita

Published on :

(Italiano)

MDF Milano invita allo spettacolo teatrale "Petrolio, cambiamo di nuovo vita",
presso il Cineteatro Edi del Centro Sociale Barrio’s via Barona, angolo Boffalora, Milano
venerdi 1 aprile 2011, ore 21:00/23:00

Da un soggetto di Gabriele Porrati
Con: Gabriele Porrati (monologhi), Paolo Ciccone, Angela Giassi, Gian Maria Franzin (pianoforte)
 

(Italiano) Edilizia e decrescita

Published on :

(Italiano)

Conservare, limitare, non disperdere. La decrescita richiede leggerezza, trasparenza, bassa impronta ecologica; invece edificare esige peso, solidità e consumo di materia.

Fabbrichiamo edifici per ricevere ospitalità e ricovero, per offrire benessere all’abitante e soddisfare i bisogni collettivi. Ma oggi l’edilizia è diventata l’attività umana a più alto impatto ambientale, responsabile del consumo di risorse naturali e della produzione di rifiuti e gas, il principale settore industriale nei paesi ad “economia avanzata”.

(Italiano) Clima impazzito, catastrofi continue: Sos dalle assicurazioni

Published on :

(Italiano)

Che il 2010 non fosse stato uno degli anni migliori per il clima lo si poteva immaginare, ma che a darci questa certezza e a collegare questo fatto con disastri naturali di vario genere sarebbe stata una compagnia assicurativa non ce lo saremmo mai aspettato. La logica è semplice, dal 1980 – anno in cui si è cominciato a tenere questi dati – le compagnie assicurative si sono trovate progressivamente sempre più esposte ai rimborsi conseguenti a disastri naturali o ad altre calamità riconducibili ai cambiamenti climatici.

(Italiano) Iodio radioattivo anche nei cieli italiani. Gli esperti: “Nessun rischio per la salute”

Published on :

(Italiano)

Il suo arrivo era annunciato per giovedì scorso. Poi non se ne è saputo più nulla. Alla fine la nube radioattiva di Fukushima è arrivata anche sull’Italia. Ieri gli strumenti dell’Agenzia regionale per la protezione dell’Ambiente della Lombardia (Arpa) hanno rilevato iodio 131 in atmosfera. “Ma in concentrazioni bassissime, non pericolose per la salute dell’uomo”, garantisce Giuseppe Sgorbati, coordinatore dei dipartimenti dell’Arpa.

(Italiano) Merkel sconfitta dai Verdi. Troppo tardi per l’inversione sul nucleare

Published on :

(Italiano)

È arrivata troppo tardi l’inversione di marcia di Angela Merkel sul nucleare, a ridosso dell’emergenza scattata dopo il disastro giapponese e l’incidente di Fukushima.

Il partito democratico-cristiano guidato dalla cancelliera tedesca, infatti, ha subito una netta sconfitta elettorale da parte dei Verdi alle elezioni amministrative nella regione del Baden-Wuerttemberg.

44,3 per cento dei voti alla coalizione della Merkel contro il 47,3 per cento dei voti a verdi e socialdemocratici. Queste le prime stime.