Sorry, this entry is only available in Italian.

The following two tabs change content below.
Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

2 thoughts on “(Italiano) La vera calamità dell’Italia è la sua classe politica”

  1. mi sembra pero’ qui una palese contraddizione.
    Sarebbe ora che lo stato SMETTA di ripagare danni causati da gente che costruisce in aree sismiche senza criteri antisismici o peggio direttamente in alvei di torrenti o in frane naturali esistenti da secoli etc etc

    Senza contare che poi i soldi finiscono tutti nelle tasche sbagliate!

    Nei paesi civili (cioe’ ALTRI) in caso di calamita’ naturali lo stato PRESTA dei soldi a un onesto interesse: la gente ricostriusce e poi RIPAGA tutto.

    Mi sembrano ovvi concetti di DECRESCITA

  2. Lo Stato semplicemente dovrebbe vietare di costruire “in aree sismiche senza criteri antisismici o peggio direttamente in alvei di torrenti o in frane naturali esistenti da secoli”. E dovrebbe controllare che i soldi non vadano a finire nelle tasche sbagliate. Ma lo Stato non può abbandonare i cittadini che pagano le tasse. Lo Stato deve invece rivedere completamente le sue priorità ed investire, oltre che nella ricostruzione, nella prevenzione e nella salvaguardia del territorio. Altro che TAV! Questo è un ovvio concetto di decrescita e quello che deve succedere in un paese civile e solidale, non che ognuno si arrangi perchè i soldi sono finiti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *