Sorry, this entry is only available in Italian.

The following two tabs change content below.
Titoli di studio: maturità scientifica (Salerno), laurea in scienza dell’architettura e dell’ingegneria edile (Uni Parma) e qualifica professionale in competenze in energy manager. Abilità: dal dicembre 2005 ho iniziato a usare il web 2.0, aprendo il mio diario on-line, un blog, prima su blogs.it e poi su wordpress.com. Nel 2010 ho condiviso il testo “Qualcosa” che non va, in creative commons, e può essere letto o scaricato da scribd, Issuu o Calameo. A gennaio del 2014 pubblico Dalla resilienza alla rigenerazione, in creative commons, piccolo testo che suggerisce nuova occupazione utile attraverso la rigenerazione delle città, il testo è leggibile e scaricabile da scribd e Issuu. A gennaio del 2015 pubblico Appunti di storia dell’urbanistica salernitana degli anni ’70. L’evoluzione negata, in creative commons, appunti di un periodo urbanistico completamente sconosciuto, mai raccontato ai propri cittadini. Volontariato: socio MDF dal 22 giugno 2008. Socio fondatore del circolo del Movimento per la Decrescita Felice (MDF) di Parma. Sono stato consigliere nazionale di MDF, ed oggi per MDF nazionale sono membro del gruppo tematico Decrescita, Territorio e Insediamenti Umani, con la proposta “urbanistica e bioeconomia”. Dal 2015 sono socio del circolo MDF Salerno.

Ultimi post di Giuseppe Carpentieri (vedi tutti)

3 thoughts on “(Italiano) Energia basta poco…”

  1. Salve.
    Fatemi capire, cortesemente. Le ESCo si autofinanziano con il mio risparmio o vanno comunque pagate?
    Mi basta contattarli e chiedere che intervengano a casa mia?
    Sono di Esperia (FR) e un ESCo che possa aiutarmi in questa zona mi farebbe comodo. Grazie.

  2. Ciao Danilo, attraverso questo collegamento trovi proprio la spiegazione del contratto tipico delle Esco (http://www.treccani.it/diritto/approfondimenti/diritto_amministrativo/1_Piselli_rendimento_energetico.html). In sintesi, le Esco guadagnano dal progetto di efficientamento energetico degli edifici, cioè guadagnano dai vecchi sprechi presenti negli edifici, e si occupano di ristrutturare uno o più condomini e/o grossi volumi.

    1. Finalmente sono riuscito a finire di leggere completamente l’articolo presente nel link.
      Molto ben dettagliato. Mi sto attivando a cercare una ESCo nella mia zona, sperando che ci sia qualche mappa che mi possa aiutare a trovare quella più vicina.
      Molte grazie.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *