Cari amici,

l’anno scorso, quando i taglialegna illegali appiccarono il fuoco alla foresta degli Awá incontattati di Arariboia distruggendo gran parte dell’area, in 7000 avete partecipato alla nostra azione urgente. Le vostre email sollevarono un’ondata di protesta e l’incendio fu messo sotto controllo, anche grazie all’arrivo provvidenziale della pioggia.

Oggi l’Amazzonia è tornata a bruciare e gli Awá hanno di nuovo bisogno di aiuto.

A combattere contro il fuoco ci sono soprattutto i vicini degli Awá, chiamati i “Guardiani Guajajara”. Sono membri della tribù dei Guajajara che hanno deciso di prendere in mano la situazione per aiutare gli Awá: pattugliano la foresta, individuano i punti nevralgici del disboscamento e fermano le invasioni.

Gli Awá rischiano il genocidio. Nessuno ha il diritto di sottrarre loro la terra. Per favore aiutateci a proteggerla!” ci ha detto Olimpio, coordinatore dei Guardiani. Il loro lavoro è pericoloso: ricevono costantemente minacce di morte e all’inizio del 2016 uno dei Guardiani è stato assassinato. Ma continuano con coraggio perché sanno che gli Awá, come tutti i popoli incontattati, rischiano la catastrofe se la loro terra non sarà adeguatamente protetta.

Gli Awá vivono in 4 aree distinte. Nel 2014 la nostra campagna internazionale contribuì a convincere il Ministro della Giustizia a inviare centinaia di agenti in uno di questi territori, quello centrale, e a sfrattare i taglialegna illegali. Ma l’area di Arariboia, dove divampa l’incendio e vivono alcuni dei gruppi incontattati, resta ancora oggi particolarmente vulnerabile.

Per favore, aiutaci a fare tutto il possibile per rendere sicura tutta la terra degli Awá, e a dare loro la possibilità di determinare autonomamente il loro futuro.

Alcuni funzionari brasiliani possono estinguere le fiamme. Per favore, scrivigli subito!

Grazie.

Per contribuire è possibile inviare una email di questo tipo:

 

A: presid.sede@ibama.gov.br
Cc: gabinetemj@mj.gov.brgabinetedoministro@mj.gov.br
CCN: info@survival.it
(questo è facoltativo, ma è importante per il nostro monitoraggio)

Oggetto: Estinguete gli incendi nelle terre degli Indiani incontattati

Spettabili Ministro de Moraes e Sra Suely Mara Vaz Guimarães de Araújo,

per favore, assicuratevi che gli incendi che stanno divampando nel territorio indigeno di Arariboia, nello stato del Maranhão, siano spenti con la massima urgenza.

Le tribù incontattate sono i popoli più vulnerabili del pianeta. Senza la loro foresta, gli Awá del territorio indigeno di Arariboia saranno spazzati via.

Vi chiedo anche cortesemente di sostenere i Guardiani Guajajara che stanno rischiando la vita per spegnere le fiamme e proteggere la foresta dei loro vicini Awá incontattati.

I Guajajara pattugliano il territorio e notificano le invasioni alle autorità. Le loro spedizioni sono efficaci, ma hanno urgente bisogno del vostro sostegno.

Il governo brasiliano ha il dovere costituzionale di proteggere i territori indigeni.

Per favore, aiutate i Guardiani e fornite loro le risorse di cui hanno urgente bisogno: equipaggiamento e funzionari governativi che li accompagnino nei pattugliamenti.

Non c’è tempo da perdere: la sopravvivenza degli Awá di Arariboia è una questione da affrontare subito, o mai più.

Cordiali saluti.

The following two tabs change content below.
Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *