La presidente, Bintou e un parto cesareo nel Sahel

Published on :

  Immaginarsi se sapeva prima della loro esistenza. Ellen Johson Sirleaf, presidente della Liberia, era in visita a Niamey. La prima donna eletta presidente nella Liberia della guerra civile durata quindici anni. Lei è anche presidente in esercizio dei capi di stato dell’Africa Occidentale. Solo all’aeroporto ha scoperto i migranti […]

Poveri ma belli. Quando il Sahel diventa strategico

Published on :

  Il Presidente del Niger ha passato il tornante del miliardo di franchi CFA. Convertiti fanno un milione e cinquecentomila euro. L’ultima dichiarazione dei redditi all’inizio del nuovo mandato di cinque anni è senza appello. Tra beni immobili, mobili e volatilità finanziaria la stima fa superare il simbolico capo del […]

Viva la vida

Published on :

Fra il 1991 e il 2002 in Sierra Leone si è combattuta una delle guerre civili più cruente che abbiano mai insanguinato l’Africa. Una guerra combattuta per accaparrarsi le ricchezze del paese, in particolare i diamanti. Ne ha parlato il celebre film “Blood diamond” con Leonardo Di Caprio. Come tecnica […]

L’Etiopia e la rivoluzione verde di bambù A forte rischio di «land grabbing»

Published on :

La rivoluzione industriale verde dell’Africa potrebbe essere costruita con il bambù. E parte dell’Etiopia. Con la più vasta area di bambù sfruttabile commercialmente di tutta l’Africa orientale, il Paese sta guidando il lancio dell’industria di questa risorsa naturale considerata sostenibile, e dagli sbocchi commerciali potenzialmente enormi. RISORSA SOSTENIBILE – Sono […]

Personal computer: vale più scegliere cosa acquistare (o non acquistare), che chi votare

Published on :

Siamo onesti, oggigiorno è estremamente improbabile anche se non impossibile, che un fautore della decrescita non usi un personal computer. Uno degli oggetti che forse rende meglio l’idea di come non sia poi così semplice stabilire cosa è superfluo, di cosa si può fare veramente a meno. Probabilmente la questione […]

Sognare il ritorno al futuro africano

Published on :

L’intervento armato in Mali, che presto vedrà coinvolta anche l’Italia, ha ricevuto  l’imprimatur di ‘guerra giusta’ da parte del filosofo umanitarista Bernard-Henri Lévy, del resto molto benevolo nel concederlo quando le potenze occidentali decidono di ricorrere alla forza bellica. Al di là dell’ironia, pochi sono gli oppositori dichiarati, anche perché […]