Da qualche giorno chi visita il nostro sito non avrà potuto fare a meno di notarne il cambiamento grafico. Abbiamo pensato, insieme al direttivo nazionale e allo staff di comunicazione, di dare una rinfrescata e un aggiornamento. Un tagliando che ci ha permesso anche di ragionare su quanto fatto fino ad ora e di programmare dove arrivare e come arrivarci.

Ci preme di cuore ringraziare tutti coloro che in questi anni hanno reso possibile l’esistenza di questo sito. Da chi lo ha creato e curato fin dalla sua nascita a chi negli anni ha lavorato per il suo funzionamento.

Citarli tutti sarebbe difficile e forse faremmo un torto a qualcuno. L’unico che vorremmo citare è Maurizio Pallante da cui tutto il Movimento per la decrescita felice è nato.

Il lavoro che vi è dietro un sito di queste dimensioni non è piccolo ne di poco conto. Curarne la parte informatica, grafica e di contenuti non è sempre scontato e semplice. Il nostro ringraziamento va a tutte quelle persone che sono passate in MDF e che hanno lasciato la loro impronta importante contribuendo alla sua diffusione.

Nel corso degli anni abbiamo curato l’immagine, la grafica e anche la struttura organizzativa, cercando di darci regole, principi, stile lavorativo avendo come obbiettivo la massima collaborazione possibile e i migliori contributi da parte di tutti.

Qualche volta ci siamo riusciti altre no. Fa parte del gioco della vita.

Ad oggi siamo presenti sul web con questo sito, una pagina FB molto seguita, Twitter, Youtube e Linkedin. Se questo è possibile è per il lavoro quotidiano e faticoso di tanti volontari che gestiscono i social. Lavoro prezioso.

Ai volontari dei social, veri cultori della pazienza e del dialogo non violento, va tutto il nostro ringraziamento pubblico.

Il Movimento per la decrescita felice credo sia uno dei pochi siti strutturati che si basa unicamente sull’azione dei volontari nel vero senso della parola.

Tuttavia nel corso degli ultimi anni ci siamo resi conto che la comunicazione è sempre più decisiva e i vari direttivi hanno deciso di investire molto in questo anche dal punto di vista economico. Per questo motivo da circa un anno è stata assunta  una persona, che dia una mano forte e concreta per il corretto funzionamento di tutta la macchina comunicativa. A chi ha collaborato in passato in tale ruolo e a chi ora lavora con noi va il nostro pieno ringraziamento.

Dove vogliamo andare?

questa è la domanda che cerchiamo di farci quotidianamente. Il nostro sogno è sempre quello di far conoscere cosa sia realmente la decrescita felice a quante più persone possibili. Far conoscere le attività dei circoli e dei singoli; portare avanti e far conoscere idee e pratiche in linea con quelli della decrescita felice.

Non sempre è facile, non sempre ci riusciamo. Possiamo farlo meglio se abbiamo la collaborazione volontario di tutti quanti voi. Se avete segnalazioni, contributi, idee, il nostro indirizzo di posta elettronica vi aspetta.

Cerchiamo ogni giorno di portare avanti la convinzione che un altro modo di vivere sia possibile e lo portiamo avanti con uno stile non violento, pienamente convinti che la decrescita felice non è una imposizione ma un’opera di grandezza e quindi solo di vero convincimento profondo. Uno stile di vita e un nuovo modo di vedere il mondo, le persone, la vita.

Buona decrescita felice a tutti.

La redazione

The following two tabs change content below.
Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *