Con molto piacere diamo spazio alla Pontificia Facoltà Teologica Antonianum di Roma, che ha organizzato un percorso formativo di ecologia integrale.

Crediamo sia uno dei primi corsi universitari che vadano in una direzione ben precisa e che da continuità all’enciclica papale “laudato Sii” di tre anni fa. E’ un segnale importante da parte del mondo cattolico e siamo fieri della collaborazione avuta con la Pontificia facoltà Antonianum e soprattutto di questa loro importante iniziativa rivolta a tutti.

Qui di seguito il programma formativo e tutte le info necessarie.

 

L’indirizzo di studio dell’ecologia integrale, facendo tesoro della tradizione teologica francescana, in risposta alle sollecitazioni dell’enciclica Laudato si’, senza ignorare i pronunciamenti magisteriali precedenti, mira a indagare le relazioni dell’uomo con il creato e con le strutture sociali, economiche e familiari nella prospettiva di uno sviluppo autentico (Populorum progressio, 14; Caritas in veritate, 11). Concepita come branca delle scienze naturali, l’ecologia mette in risalto come le diverse componenti del pianeta – fisica, chimica e biologica – sono tra loro interconnesse (Laudato si’, 138). Lo studio delle relazioni che l’uomo intrattiene con il Creatore, con i suoi simili e con il mondo materiale, condotto in prospettiva teologica, trascende il linguaggio delle scienze esatte conducendo a scoprire l’essenza dell’umano e il suo fine ultimo (Laudato si’, 11).

L’obiettivo principale di quest’offerta formativa consiste nel trarre dalla considerazione teologica del mondo materiale, secondo la prospettiva offerta dalla tradizione francescana (Laudato si’, 66, 83), stimoli per delineare modelli convincenti di cura della casa comune.

 

Il percorso professionale, articolato in due Anni Accademici consterà di due Corsi di Alta Formazione annuali i quali, sommati tra loro e integrati con altri corsi scelti dall’offerta formativa della PUA, potranno risultare nel conseguimento del Diploma Biennale di Specializzazione in Ecologia Integrale.

 

Corso di Alta Formazione in Ecologia Integrale 1 Aspetti antropologici e teologici

(A.A. 2018-2019; 18 ECTS)

 

Primo Modulo (6 ECTS) – Introduzione generale all’Enciclica Laudato si’

Secondo Modulo (6 ECTS) – La cura dell’ambiente nel dialogo ecumenico e interreligioso

Laboratorio Interdisciplinare (1 ECTS) – Con lezioni da parte di sociologi, fisici, economisti, ingeneri ambientali e architetti.

Project Work (5 ECTS) – I partecipanti, sotto la guida di un docente, redigeranno un’idea progettuale per l’implementazione dell’Ecologia Integrale nella società contemporanea in contesti quali le imprese, le istituzioni o gli istituti di formazione.

 

 

Corso di Alta Formazione in Ecologia Integrale 2Aspetti filosofici e giuridici

(A.A. 2019-20; 20 ECTS)

 

Primo Modulo (6 ECTS) – La Laudato si’ per un nuovo stile di vita

Secondo Modulo (6 ECTS) – Aspetti sociali, giuridici, culturali e religiosi dell’ecologia integrale

Secondo Laboratorio Interdisciplinare (3 ECTS) – con la partecipazione di istituzioni, imprese in vari settori ed enti collegati alla Ambasciate internazionali presso la Santa Sede. Al termine del laboratorio sarà organizzato, a beneficio dei partecipanti, un Career Day con tutti gli enti coinvolti.

Project Work (5 ECTS) – I partecipanti, sotto la guida di un docente, redigeranno un’idea progettuale per l’implementazione dell’Ecologia Integrale nella società contemporanea in contesti quali le imprese, le istituzioni o gli istituti di formazione. Questi progetti potranno essere presentati al Career Day in vista di possibili stage o sbocchi lavorativi.

 

 

 

 

Diploma Biennale di Specializzazione in Ecologia Integrale (60 ECTS)

Gli studenti che:

  • avranno frequentato con successo i due Corsi di Alta Formazione,
  • avranno integrato, nel corso dei due anni, il loro curriculum con 4 corsi semestrali presso la PUA (o comunque corsi per un totale di 12 ECTS),
  • redigeranno una Tesi di Diploma,
  • saranno in regola con i pagamenti,

riceveranno l’attestato del Diploma Biennale di Specializzazione in Ecologia Integrale.

 

 

ECTS per il Diploma

  ECTS
Corso di Alta Formazione in Ecologia Integrale 1:

aspetti antropologici e teologici (A.A. 2018-19)

 

18

Corso di Alta Formazione in Ecologia Integrale 2:

aspetti filosofici e giuridici (A.A. 2019-20)

 

20

Corsi integrativi presso la PUA, o altri crediti riconosciuti 12
Tesi di Diploma 10
Totale ECTS 60

 

 

Quote di iscrizione e tasse

 

Per il singolo Corso di Alta Formazione in Ecologia Integrale (annuale) 250,00 euro
   
Per il Diploma  
Corso di Alta Formazione in Ecologia Integrale 1: aspetti antropologici e teologici (A.A. 2018-19) 250,00 euro
Corso di Alta Formazione in Ecologia Integrale 2:

aspetti filosofici e giuridici (A.A. 2019-20)

250,00 euro
Corso integrativo 1 90,00 euro[1]
Corso integrativo 2 90,00 euro1
Corso integrativo 3 90,00 euro1
Corso integrativo 4 90,00 euro1
Tassa amministrativa 100,00 euro
   
Costo totale Diploma (biennale)  
Per studenti non PUA 960,00 euro
Per gli iscritti PUA 600,00 euro

 

 

 

 

 

A.A. 2018-2019

Programma

 

Primo Modulo: Introduzione generale all’Enciclica Laudato si’ (6 ECTS) – 1° semestre

TO2810Laudato si’ ed ecologia francescana – Responsabile del corso: Rosito

Da lunedì 8 a sabato 13 ottobre 2018, I-IV ora (8:30-12:15)

 

3624 FO Antropologia integrale e economia umana – Responsabili del corso: Colagè e Clemenza

Da lunedì 8 a sabato 13 ottobre 2018, V-VIII ora (14:00-17:45)

 

 

Secondo Modulo: La cura dell’ambiente nel dialogo ecumenico e interreligioso (6 ECTS) – 2° semestre

TO2801Lo spirito di Assisi e il dialogo interreligioso Responsabile del corso: Bejan

Da lunedì 18 a venerdì 22 febbraio 2018, I-IV ora (8:30-12:15)

 

9284 DO Il concetto di “bellezza” nel pensiero estetico di S. Bonaventura

Responsabile del corso: Salto Solà

Da lunedì 18 a venerdì 22 febbraio 2018, V-VIII ora (14:00-17:45)

 

Laboratorio Interdisciplinare 1 (1 ECTS)

Sabato 23 febbraio 2018, 8:30-12:15, 14:00-17:45

Il programma dettagliato sarà comunicato in seguito agli iscritti.

 

 

Lista dei corsi tra cui scegliere per l’integrazione di crediti per il conseguimento del Diploma Biennale di Specializzazione in Ecologia Integrale:

  • 9288 DPTeologia della creazione e creazione in CristoBattaglia (1° Sem., 3 ECTS)
  • 9296 DSUmanesimo cristiano e società: oltre la cultura del self-interestRiccardi (1° Sem., 3 ECTS)
  • 3544 FPFilosofia della naturaColagè (2° Sem., 6 ECTS)
  • 1532 DOMaria Terra Vergine: un’altra concezione di ecologia a partire dalla donnaCecchin (2° Sem., 3 ECTS)
  • 3093 FPLa scolastica francescanaDezza (2° Sem., 3 ECTS)
  • 9291 DPConvergenze tra etica ambientale e teologia della famiglia nel contesto dell’ecologia integraleHarsanyi (2° Sem., 3 ECTS)

 

 

Nota. Il direttore del Percorso Professionale in Ecologia Integrale potrà valutare se riconoscere crediti da precedenti percorsi di studio (incluso il Joint Diploma in Ecologia Integrale conseguito nell’A.A. 2017-2018) in sostituzione di uno o più corsi integrativi. In casi particolari, il direttore del percorso potrà concedere di tenere in modalità tutoriale uno o più dei corsi integra

[1] Tassa ridotta riservata ai partecipanti al Diploma. Per gli studenti regolarmente iscritti presso la Pontificia Università Antonianum, i corsi integrativi non hanno costi aggiuntivi.

 

Per tutte le altre info: Pontificia Facoltà Teologica Antonianum

The following two tabs change content below.
Questo articolo è stato curato dalla nostra redazione nazionale. Se siete un blogger, un circolo o fate parte di una associazione e volete contribuire con dei vostri articoli scrivere a : mdfredazione@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *