Sorry, this entry is only available in Italian.

The following two tabs change content below.

2 thoughts on “(Italiano) Giornata mondiale dell’Alimentazione”

  1. Che si citi anche la zootecnia è già un passo avanti ma al solito lo si fa solo con riferimento a quella intensiva. In realtà tutta (tutta!) la zootecnia è devastante. Per dirne una sola, la prima causa di distruzione della foresta amazzonica sono gli allevamenti estensivi del Brasile. Estensivi, appunto, non intensivi. E non sono io ma la FAO a dirlo (vedi il capitolo conclusivo di Livestock’s long shadow, 2006). Tacere questo fatto equivale ancora una volta a indurre comportamenti ugualmente antietici ma mascherati e dunque ancor più insidiosi.

    1. Anch’io sono rimasta piacevolmente sorpresa dal fatto che finalmente si prenda in considerazione la sofferenza degli animali allevati e uccisi per la nostra golosità !
      Sono più che d’accordo con te Filippo per quello che riguarda la zootecnia estensiva ma sono contraria anche ad ogni sfruttamento animale, anche ai piccoli allevamenti “casalinghi” che comunque portano, prima o poi, all’uccisione dell’animale da parte dell’uomo.
      Affermazioni da parte di Lucia Cuffaro come “scegliere un cibo vivo, che non è figlio di maltrattamenti” mi aprono davvero il cuore !
      Chissà che il Movimento per la Decrescita Felice non abbia finalmente imboccato la strada giusta anche per quello che riguarda il nutrirsi di carne, pratica (quella sì TUTTA) davvero devastante sotto tutti gli aspetti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *