Il movimento ritiene fondamentale il radicamento sul territorio, il fornire alle persone che si riconoscono nel pensiero e negli stili di vita della decrescita la possibilità di incontrarsi, di discuterne, di elaborare insieme un nuovo paradigma culturale, di praticarlo e insieme di favorirne la diffusione. I circoli del Movimento per la decrescita felice sono lo strumento per arrivare a tutto ciò, luoghi in cui si possano realizzare relazioni interpersonali fondate sulla solidarietà, sull’amicizia, sul dono e sullo scambio reciproco del tempo e delle proprie esperienze.

Al loro interno svolgono attività di discussione e formazione e sui temi teorici della decrescita, sul significato soggettivo che la decrescita assume per ognuno di noi e per il gruppo (in relazione ad un cambiamento che è in primo luogo di noi stessi), e su temi pratici, come per esempio l’autoproduzione.

All’esterno agiscono nelle realtà sociali in cui sono inseriti promuovendo in svariate maniere il pensiero della decrescita e portando avanti iniziative su tre direttrici, che hanno la stessa importanza e non possono essere perseguite se non in modo coordinato: stili di vita, tecnologie e politica.

Per visualizzare la mappa dei circoli della decrescita felice qui.

 

Come creare un circolo per la Decrescita Felice

Nel caso non vi siano gruppi o circoli con il territorio con cui poter collaborare (fermo restando che non è escluso poter creare più circoli nella stessa città) è possibile candidarsi alla creazione di uno nuovo.

Il passaggio obbligato prima di diventare “circolo” è quello di diventare “gruppo”.

Il gruppo è un insieme informale di persone intenzionate a costituire un circolo. Fino a quando non ci saranno le forze e la consapevolezza sufficiente per poter gestirlo autonomamente, farà un percorso di formazione, riflessione e ricerca di nuovi volontari, anche attraverso piccole iniziative per coinvolgere nuove persone e iniziare a farsi conoscere, anche collaborando con altre realtà o circoli vicini.

E’ necessaria la presenza di un referente; inizialmente il gruppo può anche coincidere con la sua persona se la volontà di costituire un circolo parte da un singolo.

Il referente se vuole coordinare il gruppo deve avere un colloquio conoscitivo telefonico/skype (o meglio ancora di persona) con un delegato di MDF; dopodiché se verrà ritenuto idoneo potrà attivarsi localmente.

Il referente del gruppo, in quanto delegato MDF, dovrà prendersi una serie di responsabilità:

  • rispondere a tutti coloro che lo contatteranno via mail.
  • Organizzare incontri con le altre persone interessate a costituire il circolo.
  • Partecipare (o far partecipare un altro membro del gruppo) a qualche iniziativa di Mdf nazionale o nei pressi di dove risiede per poter conoscere di persona altri membri del Movimento.
  • Lavorare in un’ottica di massima inclusione possibile, coinvolgendo persone anche diverse tra loro (ad es. con età, professionalità e provenienze culturali diverse).
  • Incoraggiare fin da subito la partecipazione attiva degli altri componenti del gruppo e incitandoli a mettersi in gioco e prendersi responsabilità.
  • Aggiornarsi periodicamente con MDF sull’andamento della situazione.
  • Comunicare tempestivamente a MDF un’eventuale rinuncia all’incarico o lo scioglimento del gruppo.

Diventare un circolo significa prendersi un minimo di responsabilità:

  • Essere a disposizione sul territorio per tutte le persone interessate al nostro Movimento e alla decrescita in generale, in una logica di massima inclusione e apertura possibile.
  • Garantire un minimo di partecipazione alle attività promosse dal Movimento.
  • Organizzare un minimo di attività conformi ai principi della decrescita felice.
  • Partecipare con almeno un proprio delegato all’Assemblea Nazionale di MDF.

Per proporsi contattateci all’indirizzo; info@decrescitafelice.it specificando nell’oggetto [creazione nuovo circolo].

 

9 thoughts on “Crea il tuo circolo!”

    1. Buongiorno Krista, ho proposto al mio GAS di aderire come gruppo al MDF. Ne discuteremo domenica 27 gennaio in una occasione conviviale di pranzo condiviso.
      Noi siamo del BomboloGAS di Azzate e Daverio, se non abiti troppo distante contattaci, altrimenti nel sito DES Varese trovi tutti gli altri GAS.

  1. Buonasera! Abito a Prato(PO), mi potreste indicare un circolo in loco o nelle vicinanze? Purtroppo non riesco a trovarlo.
    Grazie, nanastè. Deni

    1. Ciao Elisa, per adesso non ci sono Circoli o Gruppi a Belluno, se vuoi costituirne uno possiamo spiegarti passo passo come fare 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *